ULTIME NOTIZIE: DECRETO LEGGE 23 DELL’8 APRILE 2020
9 Aprile 2020
DECRETO LEGGE 8 APRILE 2020 N. 23 misure urgenti in materia di accesso al credito e adempimenti fiscali, di salute e lavoro, di proroghe di termini – A CURA DI SIMONE BOSCHI
18 Aprile 2020

Coronavirus e attività sportiva “a distanza”: quali responsabilità per Società ed Associazioni Sportive Dilettantistiche? – a cura di Matteo Pozzi

Girando in rete, non passano inosservate le iniziative di singoli personal trainer o di molte strutture sportive (alcune invero in modo artigianale) che, videocamera alla mano, hanno incrementato in maniera esponenziale il cosiddetto home fitness

Chiuse palestre, piscine, studi yoga e fitness club per contenere i possibili contagi, c’è il rischio dell’immobilità con tutto quello che comporta. Come fare attività fisica per il proprio benessere stando in casa? C’è la raccomandazione governativa a non uscire seppure non si esclude la possibilità di fare attività motoria all’aperto, come il jogging, purché non in gruppo, e comunque nei pressi della propria abitazione.

Ecco che si moltiplicano dunque le iniziative per facilitare, indossata la tuta, il movimento all’interno delle mura domestiche.

Matteo Pozzi, Avvocato, facente parte della rete dei Professionisti del Terzo Settore e dello Sport, con questo articolo, di ampio respiro, si domanda se possano sorgere possibili responsabilità legate ad eventi lesivi occorsi agli atleti o partecipanti a questi corsi “a distanza”; e non solo; l’Autore si chiede inoltre se operi, in queste circostanze, la copertura assicurativa prevista dal tesseramento ad una Federazione o Ente di promozione sportiva; e ancora, le norme sulla privacy, in specie se riferita a minori.

Quella che appare dunque come una lodevole iniziativa da parte delle Associazioni e dei loro Istruttori, tuttavia, nasconde non poche insidie sulle quali l’Avvocato Matteo Pozzi ci invita a riflettere.

Leonardo Ambrosi

Si ricorda che è possibile dialogare o chiedere consulenza su questo e su altri argomenti all’Avvocato Matteo Pozzi prenotando un incontro in VIDEOCONFERENZA (http://professionistiterzosettore.com/videoconferenze/); per conoscere condizioni e modalità potete scrivere a info@professionistiterzosettore.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *